My Image
My Image
My Image

LA BIBLIOTECA DEL CORSO

DOCUMENTI

NASCONDI

NASCONDI

TITOLO DEL CORSO

PIZZA FRITTA


-

DOVE


iL Laboratorio©
via Roma 49
Vighizzolo d'Este (PD)

-

QUANDO


Mercoledì 16 Ottobre 2019

ore 9:00 - 18:00

Un corso  sullo street food napoletano per eccellenza: la pizza fritta

a cura di Paola Cappuccio

ALBUM DELLE FOTO

Il prezzo si intende per
persona e al netto di Iva.

PERCHÈ ISCRIVERSI A QUESTO CORSO

  1. NUOVE IDEE

    Per distinguersi in un mercato che chiede sempre più novità.

    Forse oggi non hai bisogno di nuove idee da proporre alla tua solita clientela. Ma se una nuova idea fosse capace di attrarre clienti che oggi non hai ? PizzaUp è fonte di nuove idee dalla sua prima edizione, perchè il tema di ogni anno nasce da un'intuizione su come evolvono i gusti dei consumatori. Seguire i seminari ed i laboratori esperenziali durante il simposio significa aprire la mente a nuovi orizzonti di una pizzeria che diventa sempre più cucina, anche nelle sue forme più tradizionali.

  2. NUOVE TECNICHE

    Per distinguersi in un mercato che chiede sempre più qualità.

    Hai mai sentito dire che per imparare bene un mestiere bisogna "rubare l'arte" a chi ne possiede le tecniche migliori ? PizzaUp è la situazione migliore dove "rubarsi" a vicenda le tecniche di un mestiere che oggi ha bisogno di rinnovarsi piuttosto che vivere di nostalgici e fantasiosi riferimenti a "tradizioni" vecchie e anacronistche. È finita l'era del pizzaiolo che esalta la propria bravura facendosi forte del lavoro meritevole di chi ha avviato la sua tradizione familiare. Oggi servono cultura alimentare e conoscenza delle tecniche giuste per lavorare gli ingredienti freschi, gestire correttamente le fermentazioni degli impasti e le cotture in tempi diversi della base della pasta della pizza e delle farciture.

  3. FARE RETE

    Per distinguersi in un mercato che chiede sempre più comunicazione.

    Giovani e meno giovani sono accomunati dall'uso abituale e continuativo dei moderni strumenti di comunicazione, con una velocità nel reperire informazioni che non ha precedenti nella storia dell'uomo. La differenza rispetto a soli 5 anni fa è che radio, giornali, televisione, telefono, guide, mappe, posta e vetrine di prodotti sono tutti nello stesso strumento e che questo strumento sta nella nostra tasca.Il telefonino, con cui viviamo in costante contatto, è una porta che teniamo aperta per ricevere le novità in tempo reale, e con esse i pareri di chi le commenta dopo averle provate.Questi commenti sono fatti di foto, video, parole, giudizi positivi o negativi e rappresentano il moderno passaparola con il quale è necessario veicolare anche il valore della tua pizzeria. Per attrarre sempre nuova clientela è necessario fare rete con altri pizzaioli e attori della filiera per potenziare la comunicazione e raggiungere grandi numeri di lettori a costi accettabili.

Il prezzo si intende per
persona e al netto di Iva.

 
La pizza fritta napoletana

In tutte le sue varianti

CONTENUTI E PROGRAMMA DEL CORSO:


Street food, antipasto e aperitivo. Queste sono solo alcune delle occasioni in cui servire e proporre un prodotto simbolo della cultura e tradizione partenopea: la pizza fritta.

La preparazione della pizza fritta ha una lunga tradizione che la vede cibo semplice e povero nel secondo dopoguerra, frutto dell’ingegno di pizzaioli e massaie napoletani in grado di offrire un prodotto gustoso e ricco partendo da ingredienti semplici e a basso costo. Oggi, la pizza fritta si è evoluta in uno street food tra i più sfiziosi e ricchi di sapori.  

Nel corso de La Scuola del Molino si affronteranno le basi della preparazione dell’impasto, della sua stesura, cottura e farcitura. Sempre rispettando la tradizione partenopea, senza però trascurare la creatività dei singoli studenti. 

Montanarine, ripienini, pizza fritta classica, calzone fritto, sono tutte le varianti che verranno presentate durante il corso. Alla base ci sarà sempre lo studio della scelta delle farine, da quelle macinate a cilindri fino a quelle macinate a pietra, per riuscire a creare dei prodotti finiti dalla struttura perfetta e dal gusto impeccabile. 

RICERCA DELLA PERFEZIONE


Non è più vera la teoria che qualsiasi prodotto fritto sia buono. La pizza fritta deve essere frutto di una ricerca intensiva della perfezione, sia nella scelta degli ingredienti sia dei processi di produzione.  Durante il corso ci si focalizzerà sulla scelta dell'ingrediente principale, la farina. Ma non solo. Si tratterà da vicino della tipologia di lievitazione, della scelta dell'olio di cottura e della sua gestione, mettendo le mani in pasta e sperimentando dal vivo le ricette. Queste sono solo alcune delle variabili analizzate durante il corso che concorrono alla realizzazione di un prodotto leggero, digeribile, gustoso e moderno. 

STRUTTURA TRADIZIONALE


Il corso della Scuola del Molino non trascurerà la scelta degli ingredienti che accompagnano la pizza fritta. Mantenendo sempre un'ottica di rispetto della tradizione, agli studenti verranno proposte diverse varianti di pizza fritta innovative, soprattutto negli abbinamenti. la struttura classica della pizza fritta si presta molto bene a questo processo di innovazione ed è per questo che all'interno del corso verranno proposte sia versioni classiche della pizza fritta secondo la tradizione partenopea, sia versioni contemporanee ed innovative sia nelle dimensioni che nel topping.

SEPLICITÀ RAGIONATA


Possono un piatto o un ingrediente della tradizione diventare un topping moderno? Il corso sulla pizza fritta della Scuola del Molino dimostrerà che non solo è possibile, ma è anche una scelta vincente. La "semplicità ragionata" nella scelta degli accostamenti e condimenti permette di immaginare la pizza fritta anche come strumento per riscoprire preparazioni della tradizione dimenticate, come il ragù napoletano e la genovese.  

 

IN AULA CON VOI

teoria, pratica e comunicazione

DOCENTI


Paola Cappuccio, origini campane, è un’affermata professionista che con determinazione, talento e passione gestisce la sua pizzeria Pizza Verace a Portici, vicino Napoli, una realtà del territorio molto apprezzata. Apprende i segreti del mestiere dalla sua famiglia, pizzaioli per passione dal 1923, che hanno fondato la famosissima pizzeria “Trianon” di Napoli. Pizza Verace segue la tradizione di famiglia, ma lascia anche spazio alla creatività di Paola. Paola fa anche parte del gruppo Donne di Pizza Donne di Cuore, nato dall’incontro di otto pizzaiole da diverse parti d’Italia durante il simposio tecnico Pizza Up organizzato da Petra Molino Quaglia. Alla promozione della pizza, le Donne di Pizza affiancano un’attività di raccolta fondi per scopi benefici.   

 


SEDE DEL CORSO

Il Laboratorio®  - Via Roma 49, Vighizzolo d'Este (PD)


ORARI DEL CORSO 

09:00 Inizio delle lezioni
13:00 Pausa pranzo (inclusa nel prezzo del corso)
14:00 Ripresa delle lezioni
18:00 Conclusione

LEGGI IL REGOLAMENTO


PIZZA FRITTA

è in Laboratorio®, via Roma 49 – Vighizzolo d’Este (PD)


MERCOLEDì 16 ottobre 2019

dalle 09:00 alle 18:00
a cura di Paola Cappuccio


Prezzo: 250€ + IVA 22% per persona

 iscrizioni aperte fino al 09/10/2019
 

*ricordati di portare la giacca da lavoro*

Il prezzo si intende per
persona e al netto di Iva.

corso a numero chiuso
i posti sono limitati !

*ricorda di portare la giacca da lavoro*

PETRA srl - via Roma 49 - 35040 Vighizzolo d'Este (PD) Italia IT03968430284

PETRA srl - Vighizzolo d'Este (PD) IT03968430284

PETRA srl - IT03968430284